Now Reading
Blume Lounge: il locale dove eleganza e sperimentazione si incontrano

Blume Lounge: il locale dove eleganza e sperimentazione si incontrano

Blume Lounge

La presentazione di Blume Lounge

Situato in zona Ponte Milvio, esattamente in Viale di Tor di Quinto 55, il Blume Lounge incanta tutti con la sua aria elegante, accogliente, sferzata da un vento di passione e sperimentazione. I cortesi proprietari del ristorante hanno invitato noi di Cibo che Passione a trascorrere una serata diversa, all’insegna del buon cibo e dell’ottima compagnia.

Appena entrati, la location si presenta con un’ambiente industriale, moderno, dagli ampi spazi, che suscitano immediatamente un senso di raffinatezza e ricercatezza. Facilmente raggiungibile e con un ampio parcheggio a disposizione, il ristorante si compone di due sale principali, una esterna e una interna, quest’ultima suddivisa in varie aree.

In entrambi gli spazi è possibile effettuare sia il servizio ristorazione, sia quello di intrattenimento dopo cena, in quanto il locale è indirizzato esclusivamente sull’orario serale 19:00 – 02:00.

Caratteristiche del locale

Il Blume Lounge, oltre alla sua atmosfera accattivante, accoglie il cliente con una soave musica live, di vario genere, grazie all’affiliazione di gruppi e artisti di ogni calibro. Questa, convogliando l’attenzione del cliente alla conversazione e al puro intrattenimento, si accompagna perfettamente alla vasta gamma di cocktail proposti dal locale.

Difatti l’idea del titolare Simone Faccenda, quando aprì il ristorante 5 anni fa, il 2 luglio del 2018, era, ed è tutt’ora, quella di innalzare il cibo, i drink e i confort ad uno standard molto elevato, da poter usufruire per tutta la notte.

Blume Lounge

Dunque il Blume Lounge è un posto dove fauna e flora si incontrano nel menù, all’interno di ogni piatto, caldo, seducente, accurato, che contiene nel suo nucleo un’aurea distinta e fine.

Anche il bar Mixology rispecchia tali caratteristiche, in cui qualsivoglia cocktail nella lista segue le prerogative di creatività, studio e innovazione. Tutti questi sottostanno alla parola d’ordine SPERIMENTAZIONE.

Le novità del Blume Lounge

Con la sua versione 3.0 del ristorante, aperta il 23 settembre di quest’anno, gli Chef del Blume Lounge propongono un nuovo menù, di cucina nostrana mescolata al fusion, in una combinazione di sapori totalmente inaspettata. Ci delizia con dei piatti gourmet, che aderiscono alla linea di una Dinner Experience per due.

Blume Lounge

La rielaborazione delle ricette nostrane è all’ordine del giorno, come per esempio la burrata fritta nel panko e accompagnata da vellutata di melanzane e pomodori; ma ogni volta riproposte in una chiave contemporanea.

I suoi punti di forza

La presentazione dei piatti è uno dei punti di forza del Blume Lounge, in quanto il commensale si ritrova davanti ad un’opera d’arte visiva. Colori, forme e la freschezza delle materie prime stimolano l’occhio del cliente ancor prima che intraprenda il suo itinerario culinario di sapori e odori.

Blume Lounge

Ogni boccone, infatti, è uno slancio verso un viaggio ignoto e innovativo, nelle quali le papille gustative esplorano nuovi confini non ancora conosciuti.

Invito alla scoperta

Prenota ora il tuo tavolo al ristorante Blume Lounge e facci sapere cosa ne pensi in un commento qui sotto!

What's Your Reaction?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Cibo che Passione - Corso di Francia, 165c 00191 Roma - C.Fisc.: 15805991005 - P.iva: 15805991005

 

Scroll To Top