Now Reading
Ciambelline al vino: il dolce irresistibile della domenica

Ciambelline al vino: il dolce irresistibile della domenica

ciambelline al vino

Ma quante volte abbiamo provato a ricreare i vecchi dolci della nonna che ci faceva ogni domenica con quei pochi ingredienti presenti a casa, ma non ci siamo mai riusciti del tutto? Ebbene oggi, miei cari amanti del cibo, vi riproponiamo sul nostro sito Cibo che Passione la ricetta delle ciambelline al vino di Silvia Crisciotti.

Un dolce nostalgico, della cultura povera laziale

Risalenti alla nostra cultura povera laziale, antiche e di stampo contadino, le ciambelline al vino non avevano una ricetta precisa, in quanto venivano preparate con ciò che era disponibile nella cucina di casa.


Solo con il tempo, prova dopo prova e da una generazione ad un’altra, siamo riusciti ad avere una linea guida univoca per tutte. Quindi, per questo motivo, vi proponiamo una versione, quella della nostra bravissima Silvia.

Andiamo a vedere la ricetta.

Ingredienti

Per le nostre ubriachelle, altro modo dialettale di chiamare le ciambelline al vino, ci serve:

  • 500 gr di farina (la 00 va benissimo)
  • 150 gr di vino rosso
  • 150 gr di zucchero (è consigliabile quello di canna per una consistenza più granulosa)
  • 140 gr di olio di semi di girasole
  • 10 gr di lievito in polvere per dolci
  • 1 cucchiaio di semi di anice
  • 1 pizzico di sale

Procedimento

Per preparare le nostre ciambelline al vino mettiamo a fermentare, in una ciotola, i semi di anice con il vino e lasciamo riposare per 15 min circa.

Unite nello stesso recipiente l’olio, lo zucchero e il sale e mescolate bene. Successivamente incorporate anche la farina e il lievito setacciati.

Dunque impastate prima con una spatola e poi con le mani per 5 min circa, ovvero fino a quando panetto non risulterà omogeneo al tatto. Ora ricopritelo con la pellicola e lasciatelo riposare per altri 15 minuti.

Dopo il tempo di riposo, mettiamo l’impasto delle ciambelline al vino sul piano da lavoro e lo dividiamo in componenti più piccole. Ne preleviamo una piccola quantità, la allunghiamo in una lunga lingua di composto e poi la arrotoliamo, ottenendo la consueta forma a ciambella.

Ora, in una ciotola più piccola, mettiamo altro zucchero di canna, dove immergeremo, esclusivamente sulla parte superiore, la ciambellina appena creata.

È arrivato il momento di infornarle a 180°, in un forno statico, per 20 min circa.

Consigli

Prima di servire le vostre ciambelline al vino lasciatele intiepidire leggermente e vi consigliamo di accompagnarle sorseggiando un bicchierino di vino dolce liquoroso.

Conclusione

Se vi è piaciuto questo piatto, condividetelo con i vostri amici e familiari e non esitate a lasciare un commento con le vostre impressioni!

Scopri altre deliziose proposte culinarie sul nostro sito Cibo che Passione e diventa membro del nostro gruppo


 

What's Your Reaction?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Cibo che Passione - Corso di Francia, 165c 00191 Roma - C.Fisc.: 15805991005 - P.iva: 15805991005

 

Scroll To Top