Now Reading
Nàos restaurant: l’arte greca della gastronomia e del design

Nàos restaurant: l’arte greca della gastronomia e del design

Nàos restaurant

Per celebrare i nostri “dirimpettai” del Mar Ionio, oggi Cibo che Passione, ispirato dal post di Giulia Poggi con la pagina giuristeposate, vi parla del locale greco Nàos restaurant.

Non solo un ristorante contemporaneo, ma anche uno spazio funzionale per promuovere l’alto design, l’arte e la musica.

Ma andiamo a scoprirne di più.

Al di là del locale, dell’arte e del design

Il Nàos restaurant si colloca in zona Ponte Milvio, a via Torrita Tiberina 6, e promuove, come un degno ambiente museale, eventi di ogni genere e sorta, divisi in varie fasce orarie del giorno.

Aperto dal martedì alla domenica, dalle 19:30 alle 04:00 del mattino, il locale concepito come un concept space da copertina, illuminato da un immenso lucernario centrale, offre i consueti, ma mai banali servizi di dj set serali, bruch domenicali, tea time e mixology notturni, al fine di catturare l’attenzione di ogni potenziale cliente.

Difatti, lo attira con la sua idea innovativa di: “un atelier, semplice e minimal“, dove compenetrano “senza sforzo” un intreccio di tessuti, colori, forme sinuose e geometriche.

Dopotutto, come riportato sui loro social: “l’arte non ha regole, ma solo accurata ricercatezza per scovare: “un piccolo spazio accogliente dove esprimerci al meglio“.

proposte classiche…ma non troppo!

Anche se l’ambiente del Nàos restaurant si discosta dai classici canoni della ristorazione mediterranea, il menù del locale segue la segue la linea guida della tradizione greca, con tuttavia contaminazioni fresche e interessanti.

Invero, secondo la loro filosofia artistica – gastronomica: “l’irregolarità, a volte, è l’ingrediente giusto per riequilibrare lo spazio“.

Con prezzi modici, adeguati al quartiere romano, le proposte del Nàos restaurant si spostano dalle meres sauce, ovvero gli antipasti cremosi quali: la babaganoush, la revithi humus, la kolokythi humus, la troufa saganaki; alle insalate come la patzarasalata; i fritti (melizanokeftedes); tartare e piatti di portata.

Tutte opzioni molto accattivanti, fruibili nella forma buffet del ristorante, che prendono la materia prima e la rielaborano non solo con tecniche culinarie innovative, rispettose allo stesso tempo della cucina ellenica, ma anche sotto il loro unico concept artistico.

Conclusione

Ebbene il Nàos restaurant non è solo un locale inn dove provare la cucina greca contemporanea, ma un vero e proprio viaggio esperienziale multisensoriale, circondato dal design, l’arte e la moda.

What's Your Reaction?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Cibo che Passione - Corso di Francia, 165c 00191 Roma - C.Fisc.: 15805991005 - P.iva: 15805991005

 

Scroll To Top